CREA - Centro di Ricerca e Ambulatori

CREA - Centro di Ricerca E Ambulatori è un progetto di ricerca scientifica e di evoluzione scientifico - culturale per la Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze.




Archivio News

news

02/04/2021
Consapevolezza 2021 - Diretta Facebook ore 11-13



24/02/2021
Congresso Nazionale SOPSI - 24-27 febbraio 2021



21/09/2020
AUTISMO E DEPRESSIONE POST-COVID - 8 ottobre 2020



05/06/2020
Diretta Facebook - 5 giugno 2020 ore 17.30



30/03/2020
SFIDAUTISMO20 campagna FIA 30 marzo-12 aprile 2020




 
01/10/2012

ACCESSO ALL’INFORMAZIONE PER PERSONE CON DISABILITÀ INTELLETTIVA: IL PROGETTO PATHWAYS II

“Non scrivete su di noi senza di noi” è lo slogan dell’ANFFAS Onlus, unica partner italiana nel progetto “Pathways II - Creazione di percorsi di apprendimento permanente per adulti con disabilità intellettiva" promosso da Inclusion Europe (www.inclusion-europe.org) e finanziato dal Programma per l’apprendimento permanente dell’Unione Europea.
Il progetto è finalizzato a rendere accessibili alle persone con disabilità intellettiva la formazione e l’informazione su temi importanti attraverso un linguaggio “facile da leggere” e supportato da immagini.
Pathways II reifica i concetti espressi nell’articolo 9 del Testo della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, adottato dall’Assemblea Generale dell’ONU a dicembre 2006, entrato in vigore a maggio 2008, ratificato e reso esecutivo in Italia a marzo 2009.
L’articolo 9 tratta infatti il tema dell’accessibilità “all’ambiente fisico, ai trasporti, all’informazione e alla comunicazione, compresi i sistemi e le tecnologie di informazione e comunicazione, e ad altre attrezzature e servizi aperti o offerti al pubblico […]” che gli Stati Parti sono chiamati a garantire “al fine di consentire alle persone con disabilità di vivere in maniera indipendente e di partecipare pienamente a tutti gli ambiti della vita”.
Il linguaggio facile da leggere consente appunto di recepire notizie utili, decidere e scegliere consapevolmente a vari livelli ed in vari ambiti della propria vita.
ANFFAS ha già tradotto ed adattato all’italiano le linee guida “Informazioni per tutti” ed altri opuscoli informativi, realizzati originariamente da Inclusion Europe. L’efficacia dei documenti prodotti è stata testata da “lettori di prova”, ovvero persone con disabilità intellettiva coinvolte nel processo di traduzione del materiale e nella produzione del manuale di cui saranno stampate 2.000 copie.
Si è appena concluso un ciclo di incontri che ha preparato 8 formatori, di cui uno con disabilità intellettiva, che nel 2013 terranno seminari per diffondere questo nuovo linguaggio in varie regioni italiane. Nello stesso anno sarà organizzato un evento nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di questo strumento comunicativo e della sua diffusione.
Il sito dell’ANFFAS offre la possibilità di approfondire la conoscenza del progetto Pathways II e di consultare i materiali finora prodotti al seguente link: www.anffas.net/Page.asp/id=604



Daniela Scuticchio